MyMemory: tecnologia di nuova generazione per le memorie di traduzione.

MyMemory è la memoria di traduzione più grande del mondo: 300 milioni di segmenti entro la fine del 2009

Proprio come una TM classica, MyMemory memorizza i segmenti e le traduzioni, fornendo ai traduttori suggerimenti e concordanze. Rispetto alle tradizionali tecnologie MyMemory si differenzia in termini di ambizione del progetto e per la sua architettura collaborativa e centralizzata. Chiunque può consultare o contribuire a MyMemory tramite Internet. Malgrado l'apertura al pubblico, la qualità dei contributi viene attentamente controllata.

In un istante, memorie personalizzate per traduttori, LSP e clienti

MyMemory offre la creazione immediata di memorie ad hoc per lavori specifici: basta caricare i file e scaricare una memoria su misura che potrà poi essere aperta con un qualsiasi CAT tool. Gli utenti possono inoltre caricare le loro memorie per farne il backup o per consolidare più memorie in una singola risorsa di riferimento ricercabile. Queste caratteristiche sono disponibili al pubblico, senza la necessità di condividere le memorie caricate; la condivisione però è incoraggiata dove legalmente consentita.

Crawling del Web multilingua per reperire più segmenti di traduzione

Il Web contiene una grande quantità di contenuti multilingua non strutturati: MyMemory ricerca e scarica sistematicamente milioni di pagine già tradotte al fine di estrarne i segmenti. Questi 'segmenti Web' sono classificati per fonte, soggetto e qualità per facilitarne le ricerche successive.

Cosa c'è nel futuro?

L'obiettivo di MyMemory è quello di aiutare i traduttori a lavorare più velocemente e meglio, rendendo le traduzioni esistenti universalmente accessibili e ricercabili. Il prossimo grande passo sarà l'integrazione con i CAT tool, che vedrà MyMemory spostarsi direttamente sul vostro desktop come se fosse una memoria virtuale locale.

Se avete commenti o suggerimenti su come migliorare MyMemory, contattateci pure.