Vous avez cherché: respingerò (Italien - Latin)

Contributions humaines

Réalisées par des traducteurs professionnels, des entreprises, des pages web ou traductions disponibles gratuitement.

Ajouter une traduction

Italien

Latin

Infos

Italien

stabilirò la mia dimora in mezzo a voi e io non vi respingerò

Latin

ponam tabernaculum meum in medio vestri et non abiciet vos anima me

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Italien

tutto ciò che il padre mi dà, verrà a me; colui che viene a me, non lo respingerò

Latin

omne quod dat mihi pater ad me veniet et eum qui venit ad me non eiciam fora

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Italien

respingere malocchio

Latin

scudo di fuoco

Dernière mise à jour : 2020-09-13
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

avversa ancorato a respingere

Latin

fixus

Dernière mise à jour : 2019-09-11
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

avversa ancorato a respingere

Latin

fixus adversa sperno

Dernière mise à jour : 2019-09-11
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

non respingere la violenza

Latin

sunt verba plena roboris

Dernière mise à jour : 2022-02-04
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

per respingere la forza deve rimanere solo non risponde sempre con la forza

Latin

vis vi repelli debet : sede iustum non est vi semper respondere.

Dernière mise à jour : 2020-01-10
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

respingere

Latin

arco

Dernière mise à jour : 2021-10-31
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

da arceo- respingere

Latin

arceri

Dernière mise à jour : 2013-12-04
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

i pericoli di unità comune dei cittadini del suo paese, solo per respingere una

Latin

wikimedia commons

Dernière mise à jour : 2013-10-02
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

e ciò in un medesimo giorno in tutte le province del re assuero: il tredici del decimosecondo mese, cioè il mese di adàr. dall'india all'etiopia e a quelli che hanno a cuore i nostri interessi, salute. generosità dei benefattori, tanto più s'inorgogliscono e non solo cercano di fare il male ai nostri sudditi, ma incapaci di frenare la loro superbia, tramano insidie anche contro i loro benefattori. [12d]non solo cancellano la riconoscenza dal cuore degli uomini, ma esaltati dallo strepito spavaldo di chi ignora il bene, si lusingano di sfuggire a dio, che tutto vede, e alla sua giustizia che odia il male. affidato a certi amici la responsabilità degli affari pubblici e per aver subìto la loro influenza, divennero con essi responsabili del sangue innocente, con disgrazia senza rimedio; [12f]perché i falsi ragionamenti di nature perverse avevano sviato l'incontaminata buona fede dei governanti. accennato, quanto piuttosto badando alle iniquità perpetrate da quella peste che sono coloro i quali senza merito esercitano il potere. indisturbato e pacifico, [12i]operando cambiamenti opportuni e giudicando sempre con la più equa fermezza gli affari che ci vengono posti sotto gli occhi. estraneo, per la verità, al sangue persiano e ben lontano dalla nostra bontà, accolto come ospite presso di noi, [12l]aveva tanto approfittato dell'amicizia che professiamo verso qualunque nazione, da essere proclamato nostro padre e da costituire la seconda personalità nel regno, venendo da tutti onorato con la prostrazione. [12m]ma non reggendo al peso della sua superbia, egli si adoperò per privare noi del potere e della vita [12n]e con falsi e tortuosi argomenti richiese la pena di morte per il nostro salvatore e in ogni circostanza benefattore mardocheo, per l'irreprensibile consorte del nostro regno ester e per tutto il loro popolo. [12o]pensava infatti per questa via di sorprenderci nell'isolamento e di trasferire l'impero dei persiani ai macedoni. destinati allo sterminio, non sono malfattori, ma si reggono con leggi giustissime, [12q]sono figli del dio altissimo, massimo, vivente, il quale in favore nostro e dei nostri antenati dirige il regno nella migliore floridezza. [12r]farete dunque bene a non tener conto delle lettere scritte mandate da amàn, figlio di hammedàta, perché costui, che ha perpetrato tali cose, è stato impiccato ad un palo con tutta la sua famiglia alle porte di susa, giusto castigo datogli velocemente da dio, signore di tutti gli eventi. permettete ai giudei di valersi con tutta sicurezza delle loro leggi e prestate loro man forte per respingere coloro che volessero assalirli nel giorno della persecuzione, cioè il tredici del decimosecondo mese chiamato adàr. dio, signore di ogni cosa, lo ha loro cambiato in giorno di gioia. questo giorno insigne con ogni sorta di banchetti, perché, e ora e in avvenire, sia ricordo di salvezza per noi e per i persiani benevoli, per quelli invece che ci insidiano sia ricordo della loro perdizione. queste disposizioni, sarà inesorabilmente messa a ferro e fuoco; non soltanto agli uomini sarà resa inaccessibile, ma anche alle fiere e agli uccelli resterà odiosissima per tutti i tempi»

Latin

et constituta est per omnes provincias una ultionis dies id est tertiadecima mensis duodecimi ada

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

porgi l'orecchio, dio, alla mia preghiera, non respingere la mia supplica

Latin

miserere mei deus quoniam conculcavit me homo tota die inpugnans tribulavit m

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

e disse: «ho una piccola grazia da chiederti; non me la negare». il re le rispose: «chiedi, madre mia, non ti respingerò»

Latin

dixitque ei petitionem unam parvulam ego deprecor a te ne confundas faciem meam dixit ei rex pete mater mi neque enim fas est ut avertam faciem tua

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

non mi respingere nel tempo della vecchiaia, non abbandonarmi quando declinano le mie forze

Latin

coram illo procident aethiopes et inimici eius terram lingen

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

non nascondermi il tuo volto, non respingere con ira il tuo servo. sei tu il mio aiuto, non lasciarmi, non abbandonarmi, dio della mia salvezza

Latin

salvam fac plebem tuam et benedic hereditati tuae et rege eos et extolle eos usque in aeternu

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Italien

perciò il signore disse: «anche giuda allontanerò dalla mia presenza, come ho allontanato israele; respingerò questa città, gerusalemme, che mi ero scelta, e il tempio di cui avevo detto: ivi sarà il mio nome»

Latin

dixit itaque dominus etiam iudam auferam a facie mea sicut abstuli israhel et proiciam civitatem hanc quam elegi hierusalem et domum de qua dixi erit nomen meum ib

Dernière mise à jour : 2012-05-06
Fréquence d'utilisation : 1
Qualité :

Référence: Anonyme

Obtenez une traduction de meilleure qualité grâce aux
4,401,923,520 contributions humaines

Les utilisateurs demandent maintenant de l'aide :



Nous utilisons des cookies pour améliorer votre expérience utilisateur sur notre site. En poursuivant votre navigation, vous déclarez accepter leur utilisation. En savoir plus. OK